In bici: Colli Euganei e Fiume Sile

La fine di ottobre è il periodo dell’anno ideale per un giro in bici in Veneto. Le temperature non sono elevate, le giornate ancora lunghe, i colori dell’autunno iniziano a manifestarsi. Il primo giorno ci aspetta il giro dei Colli Euganei con tappa in un’azienda agricola per il pranzo a buffet e degustazione di diversi vini. La domenica percorreremo la ciclabile che costeggia il fiume Sile da Treviso a Jesolo per lunghi tratti su sterrato e pertanto sconsigliata alle bici da corsa.

Informazioni

23 - 24 ottobre 2021

2 giorni

290€ a persona in doppia

Ufficio Mezzolombardo
Via A. De Gasperi 41/a
0461 600381
info.mezzo@soleneve.it

Chiedi informazioni

Programma giornaliero

L’anello degli Euganei è una nuovissima ciclabile che in poco più di 60 km circumnaviga questa catena collinare. Il percorso è immerso nel verde, arricchito da splendide ville volute dalla nobiltà veneziana all’epoca della Serenissima.

Partiremo dal Trentino in pullman con arrivo alla stazione di Monselice dove inizierà il percorso cicloturistico dell’Anello dei Colli Euganei. Dopo appena 10 km arriveremo a Este, la città più antica del territorio euganeo.

Seguendo il Canale Bisatto attraverseremo uno dei paesaggi più suggestivi dei Colli Euganei con stupende ville venete: Villa Lando Correr a Lozzo Atestino e Villa Contarini Giovannelli Venier a Vo’ Vecchio. Faremo tappa all’azienda agricola “Reassi” dove ci aspetta, in veranda, un fornito buffet con torte salate, formaggi, salumi, caprese, verdura di stagione, assaggi di 4 vini, dolce fatto in casa.

Dopo pranzo, di nuovo sui pedali fino a Bastia. Da qui proseguiamo seguendo le pendici settentrionali dei Colli fino a lambire Abano e Montegrotto. Da Monselice a Montegrotto sono circa 50 km e ne mancano solamente 10 km per completare l’anello. Il fondo stradale è in buona parte asfaltato con brevi tratti sterrati con però fondo ben stabilizzato. Pernottamento e cena in albergo.

 Difficoltà: facile – lunghezza: 40/60 km a scelta individuale  – percorso: pianeggiante

La ciclabile del Sile, immersa nel verde, regala scorci paesaggistici veramente unici, giustamente tutelati dal 1991 dal Parco Naturale Regionale del Fiume Sile.

Dopo colazione raggiungeremo Treviso percorrendo l’ultimo tratto della ciclabile costruita sul sedime di una vecchia ferrovia che collegava la città ad Ostiglia. Qui inizierà il nostro percorso lungo la ciclabile del Fiume Sile stupendo percorso verso sud che costeggia il medio corso del maggiore fiume di risorgiva italiano lungo le “alzaie”, antichi viottoli destinati ai buoi che trascinavano contro corrente le barche da trasporto veneziane. Bici alla mano attraverseremo passerelle in legno che si fanno strada tra la vegetazione palustre e scheletri di imbarcazioni da lavoro, i burci, affondati negli anni 70′ per protesta. La pedalata continua per Casier dove avremo modo di ammirare la bella Piazzetta, Casale sul Sile, Quarto d’Altino, Caposile per terminare a Jesolo. Decideremo, strada facendo, dove fermarci per la pausa pranzo. Il tracciato è per lo più su fondo sterrato.Qui ci attende il nostro pullman per il ritorno a casa previsto in serata.

 Difficoltà: Facile – lunghezza: 40/65 km a scelta individuale – percorso: pianeggiante

Mappa

Località di partenza in regione

Partiremo in pullman con carrello parta-bici dalle seguenti località:

Val di Non, San Michele a A, Trento, Rovereto o Valsugana, (Bolzano previo accordo che non comporta aumento di prezzo)

Quote di partecipazione:

  • Adulti in doppia: 290 €   
  • Supplemento singola: 20 €  
  • Giovani 14 -18 anni: € 270
  • Quota d’iscrizione: 20€ a persona comprensiva di assicurazione medico, bagaglio e annullamento inclusi annullamento del viaggio causa Covid e spese di permanenza forzata in corso di viaggio causa Covid

La quota comprende:

  •  viaggio in pullman GT per trasporto persone e bici (bici in apposito carrello coperto) trasferimenti interni in pullman per raggiungere i punti di partenza delle varie escursioni o per rientrare in hotel e, considerata la lunghezza del percorso, per recuperare eventuali ciclisti in tappe intermedie dei singoli itinerari
  • 1 giorno di mezza pensione in camera prescelta con servizi privati in hotel 3 stelle con cena con 3 portate acqua in brocca e vino compresi
  •  buffet di mezzogiorno in fattoria con assaggio di 4 vini
  •  imposta di soggiorno
  •  2 escursioni in bicicletta con l’assistenza di 1/2 referenti dell’agenzia  

La quota non comprende:

  • consumazioni lungo i percorsi in bici ed in pullman
  • ingressi in eventuali musei che si decidesse di visitare 

Viaggiamo in sicurezza: distanziamento e protocolli di legge

Iscriviti alla newsletter

Sarai sempre aggiornato sui nostri viaggi e sulle nostre offerte. Che aspetti? Inserisci la tua email e iscriviti!