Pasqua in Romania

Bucarest, monasteri, borghi medioevali e castelli della Transilvania tra cui quello di Dracula...

Con Soleneve Viaggi  in Romania a Pasqua per scoprire Bucarest, la “dimora” di Dracula”, gli altri castelli della Transilvania e molto altro… Pullman a/r dal Trentino all’aeroporto e in loco. Guida parlante italiano per tutto il viaggio.

Informazioni

5 -10 aprile

6 giorni

Da 1.190€ a persona in doppia

Ufficio Mezzolombardo
Via A. De Gasperi 41/a
0461 600381
info.mezzo@soleneve.it

Chiedi informazioni

Pasqua in Romania - programma:

In nottata trasferimento in aeroporto dalle varie località di partenza, disbrigo delle formalità doganali e partenza con volo di linea LUFTHANSA per Bucarest. Arrivo, incontro con la guida a disposizione per tutto il tour in Romania e trasferimento organizzato in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Nel pomeriggio, all’ora convenuta, partenza per un minitour panoramico di Bucarest (la capitale della Romania a piedi), capitale romena denominata “La Parigi dell’Est”: passeggiata nel centro storico dove scorgeremo la Chiesa Stavropoleos del 1724, considerato capolavoro dell’architettura romena, la Piazza della Rivoluzione e Piazza dell’Università. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

Prima colazione in hotel. All’ora convenuta partenza per Sibiu attraverso la suggestiva valle del Fiume Olt. sosta lungo il percorso per la visita al Monastero di Cozia del XIV sec.: conosciuto come uno dei complessi storici e d’arte più antichi in Romania, il Monastero Cozia è situato sulla riva destra del fiume Olt; gli elementi di stile architettonico bizantino sono esplicitamente dichiarati dalle facciate della chiesa centrale, in fasce alterne di mattoni e grossi blocchi di pietra.
Pranzo in corso di visite.

Nel pomeriggio proseguimento per Sibiu, Capitale Europea della Cultura nel 2007. Arrivo e visita guidata del centro storico della citta di Sibiu: la capitale europea, nota all’epoca per il suo sistema di fortificazione considerato il più grande della Transilvana, con oltre 7 km di cinta muraria della quale oggi si conservano importanti vestigi. Si potranno ammirare la Piazza Grande con la particolarità della città: i tetti con “gli occhi che ti seguono”, la Piazza Piccola con il ponte delle Bugie e la imponente Chiesa Evangelica in stile gotico del XIV sec. con il famoso affresco di Gesù in 7 immagini differenti e il più grande organo della Romani l suo interno.

Cena tipica della regione presso i contadini del villaggio Sibiel in mezzo a tradizioni romene (menu tradizionale e bevande incluse). Pernottamento in hotel   

 

All’ora convenuta partenza per la visita di Alba Iulia: città fondata dai Romani nel II secolo d.C. sotto Marco Aurelio e distrutta dai Tartari nel 1241, fu la residenza dei principi di Transilvania e di un vescovo cattolico romano; visiteremo la cittadella fortificata ed edificata dall’imperatore Carlo IV su progetto di Morando Visconti nel 1714 e la cattedrale romano cattolica della citta, uno dei più importanti edifici sacri della Romani.

Continuazione per Turda. Pranzo in corso di escursione.

Nel pomeriggio visita della salina di Turda, una delle più grandi della Romania: i giacimenti di sale della Transilvania si formarono 13,5 milioni di anni fa sul fondo di un mare poco profondo e in un clima tropicale, lo strato di sale si trova dappertutto nel sottosuolo dell’altopiano transilvanico, con uno spessore da 400 a quasi 1000 metri ai margini dell’altopiano medesimo; a Turda lo strato di sale ha uno spessore di 1200 metri e all’interno della miniera, la temperatura di 10-12 °C rimane costante durante tutto l’anno. L’estrazione del sale incominciò a Durgău-Turda tra il 50 a.C. e il 106 d.C. e continuò fino al 1932. Al termine proseguimento per una breve visita di Targu Mures: rinomata per le sue piazze circondate da edifici dell’epoca della Secessione, tra cui i più imponenti: la Prefettura e il Palazzo della Cultura.

Cena e pernottamento in hotel.

Prima colazione in hotel

All’ora convenuta partenza per Brasov con sosta lungo il percorso per la visita di Sighisoara: città natale del celebre Vlad l’Impalatore, noto a tutti come il Conte Dracula: È la più bella e meglio conservata cittadella medioevale della Romania, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Risale in gran parte al sec XIV, periodo in cui fu ampliata e rafforzata velocemente dopo le distruzioni tatare del 1241; si conservano nove delle quattordici torri originarie: torre dei fabbri, torre dei calzolai, torre dei macellai, torre dei sarti, torre dei pellai, torre dei ramai, ecc. e la Torre dell’Orologio, costruita nei secoli XIII-XIV e sede del Consiglio Cittadino fino al 1556, che rappresenta il monumento più bello e conosciuto della città.

Al termine continuazione per Bran. Pranzo in corso di escursione.

Poi nel primo pomeriggio visita del Castello Bran: conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich, fu restaurato in epoche successive; a partire dal 1920, il castello di Bran divenne residenza dei sovrani del Regno di Romania, vi soggiornarono a lungo la regina Maria di Sassonia-Coburgo-Gotha, che ristrutturò massicciamente gli interni secondo il gusto del tempo art and craft rumeno, e di sua figlia, la principessa Ileana di Romania. Nel 1948, quando la famiglia reale rumena venne scacciata dalle forze d’occupazione comuniste, il castello venne occupato. Al termine proseguimento per una breve visita panoramica di Brasov una delle più affascinanti località medioevali della Romania: si potranno ammirare il Quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola romena (XV sec- visita esterna), la Chiesa Nera (Biserica Neagra – visita esterna) la chiesa più grande della Romania in stile gotico e le antiche fortificazioni della città.

Arrivo in hotel e sistemazione in camere riservate Cena e pernottamento in hotel.

Prima colazione in hotel.

All’ora convenuta partenza per Bucarest con sosta lungo il percorso per la visita di Sinaia: la più nota località montana della Romania, denominata “la Perla dei Carpati”. Visita del Castello Peles: eccezionale esempio di architettura neo rinascimentale tedesca è uno dei più bei castelli d’Europa, costruito alla fine del XIX secolo in stile neogotico tipico dei castelli bavaresi, per volere di Re Carlo I, fu il primo tra gli europei ad essere illuminato dalla corrente elettrica. Residenza estiva della famiglia reale fino al 1947, comprende 160 stanze, di cui solo 10 visitabili, impreziosite da lampadari in vetro di Murano, affreschi, ricami in seta e altri lussi; l’ingresso è decorato con sculture in noce e bassorilievi, con il soffitto in vetro mobile ad apertura sul cielo. All’esterno 7 terrazze decorate con sculture, fontane e vasi in marmo di carrara.

Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio visita guidata panoramica della città: ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell’Epoque”, l’Arco di Trionfo e l’Ateneo Romeno, visita del centro storico con la “Patriarchia” (centro spirituale della chiesa ortodossa romena) ed il Palazzo del Parlamento, il secondo edifico più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington: l’edificio fu costruito su una collina conosciuta come Collina degli Spiriti, Collina di Urano, o Collina di Arsenale, in gran parte rasa al suolo per consentire la costruzione del fabbricato, iniziata nel 1984; vi lavorarono circa 700 architetti e più di 20.000 operai organizzati in turni, 24 ore su 24, per cinque anni. L’edificio in origine conosciuto come Casa della Repubblica, serviva da quartier generale per tutte le maggiori istituzioni di stato.

Cena dell’arrivederci tipica di Pasqua della Romania con bevande incluse in ristorante tradizionale a Bucarest. Pernottamento in hotel

Prima colazione in hotel.

Mattinata a disposizione per visite facoltative o shopping.

Mappa

Hotel:

  • BUCAREST: Continental Forum 4*  o similare
  • SIBIU: Continental Forum 4* o similare
  • TARGU MURES: Continental Forum 4* o similare
  • BRASOV: Ambient 4* o similare

Voli previsti:

  • LH9467 05APR – Verona/Monaco – 0630 0730 
  • LH1650 05APR – Monaco/Bucharest – 0900 1200 
  • LH1421 10APR – Bucharest/Francoforte – 1840 2010 
  • EN8830 10APR – Francoforte/Verona – 2110 2220 

1.190€ a persona in doppia

  • supplemento singola: 160 €
  • tasse aeroportuali ad oggi da riconfermare: 155€
  • polizza medico/bagaglio/annullamento obbligatoria: 35€

INCLUSI:

  • trasferimenti in pullman o minibus in aeroporto da: Male’- Cles – Mezzolombardo – Trento – Rovereto
  • biglietteria aerea voli di linea Italia– Bucarest-Italia in classe economy
  • franchigia bagaglio 23 kg da riconfermarsi prima della partenza
  • trasferimenti da/ per aeroporto e tra le diverse localita’ in Romania in bus riservato
  • sistemazione in camere doppie presso alberghi di categoria 4 stelle
  • trattamento pensione competa come da programma, menu a 3 portate con pane ed acqua minerale inclusi ai pasti per la cena e menu a 2 portate per il pranzo (piatto principale e dessert)
  • una cena tipica a Sibiu con bevande incluse
  • cena di Pasqua con bevande incluse a Bucarest (Capitale della Romania)
  • escursioni da programma in bus riservato
  • ingressi inclusi: monastero Cozia, chiesa evangelica Sibiu, salina Turda, chiesa evangelica Sighisoara, castello Bran, castello Peles, palazzo del Parlamento a Bucarest
  • guida parlante italiano durante tutti i trasferimenti, visite ed escursioni
  • nostro assistente/accompagnatore per tutto il viaggio
  • polizza medico bagaglio inclusa estensione covid 19
  • registrazione in hotel 

ESCLUSI

  • pasti non indicati e bevande a pranzo
  • ingressi non indicati
  • mance ed extra personali
  • facchinaggio                                                         
  • tutto quanto non indicato nella quota comprende

NOTE IMPORTANTI

  • documenti: Per i cittadini italiani è richiesta la carta d’identità valida per espatrio o passaporto. Copia del documento in corso di validità verrà richiesta al momento della prenotazione; ogni partecipante (bambini inclusi) dovrà portare con sé in viaggio lo stesso documento, personale o famigliare, presentato in copia all’atto della prenotazione
  • le tasse aeroportuali sono soggette a variazioni senza preavviso e possono essere riconfermate soltanto al momento dell’emissione del biglietto aereo
  • la classificazione delle strutture alberghiere viene assegnata dagli organi competenti locali e non sempre corrisponde alla qualità degli standard ufficiali internazionali
  • eventuali variazioni relative ad operativo dei voli e/o giorni di chiusura musei/palazzi, potrebbero modificare l’itinerario del programma pur non alterandone il contenuto. In caso di eventi imprevisti o esigenze governative, la visita di alcuni siti, potrebbe subire modifiche, essere sostituita da altra visita o essere cancellata
  • deposito bagaglio in arrivo e partenza in caso di arrivo anticipato in hotel, rispetto all’ora prevista per il check in, sarà possibile lasciare in deposito alla reception, il vostro bagaglio fino al momento dell’accettazione. In caso di rientro in Italia, previsto nel pomeriggio del giorno di partenza, sarà possibile lasciare in deposito alla reception il vostro bagaglio e ritirarlo entro e non oltre le ore 14.00 
  • sicurezza sanitaria in caso di inasprimento delle misure sanitarie COVID-19, potranno essere adottate in loco azioni cautelative sia a bordo del volo, sia durante i servizi a terra. Le autorità municipali delle località previste in itinerario, potrebbero ridurre tempi di visite previsti o anche negarne la fattibilità; in tal caso saranno valutate tutte le possibili e migliori soluzioni alternative e le modifiche fattibili saranno prontamente notificate. 

Iscriviti alla newsletter

Sarai sempre aggiornato sui nostri viaggi e sulle nostre offerte. Che aspetti? Inserisci la tua email e iscriviti!

Seleziona i tuoi interessi
Viaggi e gite in pullman
Soggiorni mare e termali con pullman dal Trentino
Viaggi e crociere nel mondo
Trekking e bici
Scelti per te
Appartamenti in Val di Sole