Trekking alle isole Eolie: 7 isole in 8 giorni

Viaggio confermato -ultimi posti-

Voleremo a Catania, ci sposteremo a Milazzo per il traghetto all’isola di Lipari che sarà la nostra base  per tutta la settimana. Ci sposteremo in traghetto sulle diverse isole dove sono programmate le escursioni. Non ci faremo mancare, ogni giorno, una bella pausa in spiaggia. Nelle escursioni ci accompagnerà una guida escursionistica/naturalistica locale. Ai partecipanti non è richiesta  una preparazione alpinistica specifica; è sufficiente un minimo di allenamento derivante  da escursioni  di qualche ora fatte con una certa costanza (una volta in settimana) o da un’attività sportiva non specialistica praticata con costanza.

Informazioni

16 - 23 ottobre 2021

8 giorni

999 € + volo (a persona in doppia)

Ufficio Mezzolombardo
Via A. De Gasperi 41/a
0461 600381
info.mezzo@soleneve.it

Chiedi informazioni

Programma giornaliero

In pullman: Trentino-aeroporto, volo: per Catania, aliscafo: Milazzo-Lipari      

Partiremo di buonora in pullman o minibus per raggiungere l’aeroporto dove un volo di linea ci porterà a Catania. Trasferimento da Catania Fontanarossa a Milazzo porto. Partenza con aliscafo per l’isola di Lipari. Da qui in pullman raggiungeremo l’hotel. Prima di cena conosceremo la nostra guida che ci illustrerà in dettaglio il programma giornaliero aggiornato in base alle condizioni meteo e al livello di preparazione dei partecipanti. La maggior parte delle escursioni infatti è modificabile (accorciabile o allungabile) e vi sarà la possibilità (in maniera facoltativa) di dedicare più tempo ai bagni ed al relax ovvero aggiungere al programma dei percorsi più impegnativi. Cena e pernottamento in hotel.

  • A piedi: escursione “il Caolino di Lipari “a Lipari; lunghezza: 6.5 km; durata: 3,5 ore; dislivello: 150 m+,
  •  Percorso facile, senza difficoltà con possibilità di allungamento (facoltativo)

Fatta colazione partiremo in bus dall’hotel. L’escursione inizia nella frazione di Quattropani e tocca alcune delle località più suggestive dell’isola come le antiche cave di Caolino, senza dubbio una delle zone più particolari di Lipari per il colore delle sue rocce e la presenza di alcune fumarole ancora attive. Si prosegue poi per il “Palmeto” unico lembo di terra dove crescono ancora le palme nane, le uniche spontanee del Mediterraneo centrale. Da qui il sentiero risale in direzione delle Terme di S. Calogero, luogo in cui già nell’antichità l’acqua termale, che qui sgorgava copiosamente, veniva utilizzata per i suoi effetti benefici. Pranzo libero. Pomeriggio libero per relax o mare in spiaggia libera o attrezzata vicino all’hotel. Cena e pernottamento.

  • A piedi: escursione a Vulcano
  • Lunghezza: 7,5 km, durata: 3,5 ore, dislivello: 390 m+,

Fatta colazione partiremo in barca per l’isola di Vulcano. Dal porto dell’isola la strada asfaltata conduce verso l’interno da dove inizia il sentiero che permette di raggiungere la cima del cratere “La Fossa”. Da subito ci si rende conto di essere in un luogo unico al mondo, si cammina sulla polvere vulcanica, tra le ginestre e con lo sguardo libero di spaziare tra tutte le isole dell’arcipelago. Sulla sommità l’ambiente sembra un “paesaggio lunare”, con polveri e pietrisco. Lungo la circonferenza del cratere vi sono emissioni solfuree gassose di colore giallo, segnale evidente della presenza di zolfo. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo libero per relax e mare. Rientro a Lipari. Cena e pernottamento.

  • In barca: all’isola di Salina, a piedi: escursione “la Montagna delle Felci” 8 km, durata: 4/5 ore,  650 m+, Percorso di media difficoltà non modificabile per via dei tempi ridotti

Dopo colazione partiremo in barca per l’isola di Salina resa famosa anche dal film di Massimo Troisi “Il Postino”. Dal paesino di Valdichiesa raggiungeremo il santuario della Madonna del Terzito dove, alle spalle del santuario, imboccheremo una vecchia mulattiera che ci condurrà a Monte Fossa delle Felci, che con i suoi 962 metri è la cima più alta dell’arcipelago. Osserveremo diverse specie botaniche tipiche della macchia mediterranea, boschi di castagni e distese di felci. Pranzo libero. Partenza per Lipari nel pomeriggio. Possibilità di un tuffo in mare rientrati in hotel. Cena e pernottamento.

  • In barca: alle isole di Panarea e Stromboli, a piedi: escursione “Iddu-il faro del Mediterraneo”
  • Escursione allo Stromboli: è proposta in forma ridotta (4 ore ca.) e accessibile a tutti considerando la normativa restrittiva al momento della stesura del programma (dicembre 2020). Qualora dovessero cambiare le norme e le ordinanze in vigore il programma verrà modificato di conseguenza e vi sarà la possibilità, per chi lo desidera, di effettuare l’escursione completa fino ai crateri sommitali (7 ore ca. escursione impegnativa con 900 mt di dislivello – facoltativa e con supplemento di € 25/30 ca. a persona).

Fatta colazione, partiremo verso le 11 in barca per l’isola di Panarea da dove, dopo una breve tappa per la visita del piccolo paese, proseguiremo per l’isola di Stromboli. L’escursione guidata ci permetterà di arrivare sul fianco della “Sciara del Fuoco”, dove ammireremo un magnifico spettacolo naturale. Da millenni infatti il vulcano erutta, senza sosta, ad intervalli regolari tanto da meritarsi il nome di “Faro del Mediterraneo”. Risaliremo in barca per andare ad assistere alle eruzioni dello Stromboli dal mare al tramonto. Rientro a Lipari. Cena in hotel e pernottamento. 

  • A piedi: escursione sull’isola di Lipari “La via della Pomice”
  • Lunghezza: 8/9 km, durata: 4/5 ore, dislivello: 400m+,  Percorso: media difficoltà

Dopo colazione partiremo in bus dall’hotel per Porticello sede dell’ultima industria della pomice. Cammineremo in direzione dell’abitato di Acquacalda, lo costeggeremo fino a raggiungere i vigneti e la macchia mediterranea di Fossa Castagna, l’antico cratere, oggi ricoperto da erica e corbezzolo. Raggiungeremo la cima del Monte Pelato per poi scendere verso l’abitato di Lami. Da questa piccola frazione una vecchia mulattiera conduce fino a Canneto. Pranzo libero. Rientro in hotel e possibilità di godere di qualche ora di relax al mare. Cena e pernottamento. Il Monte Pelato è l’ultimo dei vulcani attivi di Lipari, teatro di un’eruzione altomedioevale e interamente costituito da pomici.

  • In barca: alle isole Alicudi e Filicudi, a piedi: itinerario “A spasso nel tempo”
  • Lunghezza: limitata, durata: poche ore, dislivello: 100m+

Fatta colazione partiremo in barca per l’isola di Alicudi, l’isola più remota di tutto l’arcipelago. Giunti a terra passeggeremo tra antiche mulattiere immergendoci nell’atmosfera unica di quest’isola magica, dove il tempo sembra essersi fermato. Proseguiremo poi per Filicudi con sosta a terra per raggiungere il promontorio di Capo Graziano sulla cui sommità sono stati ritrovati i resti di un antico villaggio preistorico. Pranzo libero. D’obbligo portare il costume per un tuffo ristoratore nelle limpide acque dell’isola. Rientro a Lipari nel pomeriggio. Cena e pernottamento.

  • In aliscafo: Lipari-Milazzo, in bus: Milazzo aeroporto di Catania, in aereo: Catania-aeroporto di Vr o Bg, in pullman: aeroporto-località di partenza

Colazione. Trasferimento dall’hotel al porto, aliscafo per Milazzo porto, pullman privato per Catania. Volo di rientro. Pullman o minibus dall’aeroporto di arrivo alle località di partenza.

Mappa

Orari e località di partenza

Di mattina presto dalle località di seguito indicate: Malè, Cles, Casello di San Michele, Trento, Rovereto, Casello di Ala, Casello di Affi, Bolzano, Casello di Ora/Egna. 

L’esatto orario sarà comunicato alcune settimane prima della partenza

Note:

Ogni partecipante si intende pienamente responsabile del proprio stato di salute e dovrà provvedere a dotarsi di abbigliamento ed attrezzatura idonea. Non è consentita la partecipazione a ragazzi di età inferiore ai 16 anni: a partire dai 16 anni compiuti e fino alla maggiore età si può prendere parte al viaggio solo se accompagnati e sotto la responsabilità di un adulto.

Il programma delle escursioni potrebbe subire modifiche per interruzione dei tracciati, maltempo o cause di forza maggiore.

Quote di partecipazione

  • persona adulta in camera doppia: *999€
  • supplemento per camera singola: 160€  
  • quota giovani fino a 18 anni in camera con 2 adulti e sistemazione in 3° letto: *949€
  • supplemento voli: a partire da 230€ con 1 bagaglio a mano + 1 bagaglio in stiva. La quota del volo sarà quantificata in base al miglior prezzo disponibile al momento della conferma del gruppo ovvero al raggiungimento del numero minimo di adesioni fissato a 12 partecipanti.
  • Quota d’iscrizione: 25 € per persona, inclusa assicurazione medico- bagaglio-annullamento e annullamento del viaggio causa Covid e spese di permanenza forzata in corso di viaggio causa Covid

La quota comprende:

  •  Trasferimento da/per l’aeroporto di Verona o altro aeroporto nord Italia
  •  Trasferimento dall’aeroporto di arrivo a Milazzo
  •  Aliscafo Milazzo – isola di Lipari a/r
  • Trasferimenti in bus ai punti di partenza e arrivo delle escursioni quando previsti
  • Trasferimenti in barca: Lipari-Vulcano, Lipari-Salina, Lipari-Panarea-Stromboli, Lipari- Alicudi e Filicudi
  • 7 mezze pensioni in hotel 
  •  6 escursioni a piedi di una giornata con l’assistenza di guida escursionistica specializzata
  • Tasse di sbarco

La quota non comprende:

  •  bevande ai pasti (3 euro per pacchetto acqua/vino ¼ vino e ½ acqua) – o tutto il gruppo o nessuno
  • cestini di viaggio, consumazioni lungo i percorsi,
  • eventuali ticket per i vulcani (al 20 dicembre2020 non previsti)
  • eventuale biglietto per salita allo Stromboli (al 20.12.2020 non previsto ma l’eventualità è in discussione da anni). La scalata ai crateri sommitali del vulcano se possibile ma in ogni caso facoltativa costa 25/30 euro a persona ca.
  • tutto quanto non elencato alla voce “la quota comprende”

Viaggiamo in sicurezza: distanziamento e protocolli di legge

Iscriviti alla newsletter

Sarai sempre aggiornato sui nostri viaggi e sulle nostre offerte. Che aspetti? Inserisci la tua email e iscriviti!