MAGICO SALENTO E CARNEVALE DI PUTIGNANO

Viaggi in Italia e Europa

IN ALTERNATIVA A PUTIGNANO ESCUSIONE A MATERA (Unesco)

 

 

2 marzo: verso CASTELFIDARDO  – PUGLIA Partenza  lungo costa adriatica fino alle colline della Riviera del Conero e sosta  Castelfidardo, uno dei principali centri mondiali della fabbricazione della fisarmonica: visita al museo ad essa dedicato, con circa 150 strumenti e la fisarmonica funzionante più grande del mondo (altezza 2,53 metri, peso 300 kg). Continuazione per la Puglia, cena e pernottamento  in albergo nelle Murge.

3 marzo: CARNEVALE DI PUTIGNANO o MATERA Mezza pensione in albergo. Arrivo a Putignano, situato sopra un’altura nelle Murge, con un bel centro storico ricco di scorci, un labirinto di stretti vicoli. Visita facoltativa della Grotta del Trullo, di facile accesso, e alle esposizioni dedicate al carnevale. Nel pomeriggio si assisterà alla 635° edizione del suo carnevale, la festa dei magnifici carri allegorici giganti, realizzati in cartapesta completamente a mano dagli artigiani pugliesi; la maschera simbolo è Farinella, una fusione tra Arlecchino e il Jolly delle carte da gioco. Tema del 2019, programma dettagliato della sfilata, eventi ed ospiti saranno disponibili sul sito www.carnevalediputignano.it o in agenzia. Per chi non fosse interessato escursione in pullman a Matera, città unica nel suo genere, inserita dall’Unesco nel Patrimonio dell’Umanità, il cui nucleo più antico è rupestre, in parte scavato nella roccia, in parte costruito con lo stesso tufo della gravina: sono i celebri Sassi, suggestivo scenario fuori dal tempo.

4 marzo: IL SALENTO: LECCE – OTRANTO – ALBEROBELLO Mezza pensione in albergo. Partenza per il Salento fino a  Lecce, visita dello splendido centro storico, per scoprire i capolavori del più noto e bizzarro Barocco di Puglia: il Duomo a due facciate, il campanile a cinque piani e la scenografica piazza con il quattrocentesco Palazzo Vescovile. Continuazione per Otranto, città degli 800 martiri, il punto più orientale d’Italia, dalle bellissime coste, il cui piccolo nucleo medievale è racchiuso tra le mura aragonesi. Visita alla cattedrale che custodisce il mosaico più grande e meglio conservato del Meridione.  Ad Alberobello  passeggiata tra i bianchi trulli dal conico tetto in pietra (Unesco).

5 marzo: LORETO – rientro Colazione, partenza per il rientro con sosta a Loreto per la visita libera alla Basilica della Santa Casa, importante meta di pellegrinaggi. Rientro e arrivo in serata.

 

Quota di partecipazione adulti per persona in doppia: 448 €               Supplemento singola: 57€

Giovani fino a 18 anni con un adulto: 236 €

La quota comprende: viaggio in pullman GT – sistemazione in albergo 3 stelle, in stanze a due letti con servizi privati – tre mezze pensioni in albergo, bevande incluse – guida a Lecce e Otranto – accompagnatrice per tutto il viaggio – assicurazione medico-bagaglio-annullamento.

La quota non comprende: eventuali ingressi (grotta: adulti 5€, sotto i 4 anni gratuito, 4 – 14 anni 2,5€;  carnevale: intero 12€ – gruppo 25 persone 10€ – fino a 10 anni gratuito) – eventuale tassa di soggiorno.

Quota d’iscrizione: 20€ per persona, comprensiva di  assicurazione medico-bagaglio-annullamento.

LUOGHI ED ORARI  DI RITROVO

(su richiesta salite nelle località intermedie):

MALE’ vecchia stazione ore 4.00

CLES Piazza Fiera ore 4.20

MEZZOLOMBARDO Piazza Vittoria ore 4.50

SAN MICHELE Casello autostradale ore 5.00

LAVIS nuova stazione Trento-Malè 5.10

TRENTO stazione FS lato orologio ore 5.25

TRENTO area Zuffo ore 5.30

ROVERETO Stazione FS ore 6.00

BOLZANO partenza su richiesta

Richiedi Info

Available departures

Unfortunately, no places are available on this tour at the moment