Treno del foliage, Lago Maggiore e Locarno

Paesaggi mozzafiato infiammati dai colori autunnali. Si parte in pullman dal Trentino-Alto Adige.

Treno del foliage, Lago Maggiore e Locarno, Eremo di Santa Caterina del Sasso e Isola dei Pescatori*. Un bel week end d’autunno sul Lago Maggiore e sul Trenino Centovalli tra Italia e Svizzera.

Informazioni

6 - 7 novembre 2021

2 giorni

279€ a persona in doppia

Ufficio Cles
Via Marconi 8
0463 422722
pullman@soleneve.it

Chiedi informazioni

Programma giornaliero

Arrivo sulla sponda orientale del Lago Maggiore e visita al suggestivo Eremo di Santa Caterina del Sasso, che, abbarbicato ad uno strapiombo a picco sul lago, offre un panorama straordinario. Quindi trasferimento in motoscafo all’Isola dei Pescatori, la più pittoresca delle Isole Borromee e l’unica abitata. Tempo a disposizione nelle strette viuzze e arrivo in motoscafo alla bella Stresa*, sulla sponda piemontese del lago, località turistica di fama mondiale fin dai tempi del Grand Tour, dall’architettura liberty.

*In caso di condizioni metereologiche avverse, traghettamento Laveno-Intra, senza Isola dei Pescatori, poi in pullman per Stresa. Cena e notte in albergo.

Colazione, trasferimento a Domodossola per l’imperdibile viaggio a bordo del Treno del Foliage, storica ferrovia che congiunge Italia e Svizzera dal 1923, tra i percorsi in treno più belli al mondo, in questa stagione un quadro multicolore, con i boschi che si tingono di tutte le tonalità del rosso, giallo e arancione: 52 chilometri in due ore, attraversando la Valle Vigezzo e le Centovalli, con 83 ponti e 34 tunnel, e lo spettacolo mozzafiato di cascate che si gettano a precipizio dalle rocce, vigneti sulle colline, viadotti, immense foreste di castagni. Arrivo in Svizzera a Locarno, elegante cittadina cosmopolita, dal clima temperato, parchi e giardini, piazzette affollate dai tavolini di caffè e locali, una romantica passeggiata lungolago e una città vecchia con il suo gomitolo di stradine, su cui affacciano negozi di antiquari, botteghe artigianali, nobili palazzi, vecchie case dai cortili porticati e antichi luoghi di culto. Tempo a disposizione. Nel pomeriggio partenza per il rientro con arrivo in serata.

Mappa

LUOGHI E ORARI DI PARTENZA

  • Merano Piazza Prader ore 4.30
  • Bolzano casello sud parcheggio Firmian 5.00
  • Malè vecchia stazione ore 4.30
  • Cles Piazza Fiera ore 4.50
  • Mezzolombardo Stazione 5.20
  • San Michele Casello autostradale 5.30
  • Lavis nuova stazione Trento-Malè 5.40
  • Trento stazione FS lato orologio ore 5.55
  • Trento area Zuffo ore 6.00
  • Borgo e Pergine: min. 2 persone, suppl.30€ p.p.
  • Rovereto Stazione FS ore 6.20
  • Rovereto parcheggio casello sud ore 6.30

Quota di partecipazione

  • quota adulti per persona in doppia: 279€
  • suppl. singola: 24€
  • under 18 anni con 2 adulti: 235€          

La quota comprende:

  • viaggio in pullman GT
  • 1 mezza pensione con bevande in albergo 3 stelle
  • motoscafi o traghetto
  • biglietto treno Centovalli Domodossola-Locarno
  • accompagnatrice per tutto il viaggio
  • assicurazione medico-bagaglio-annullamento anche causa Covid

La quota non comprende:

  • da pagare all’Eremo di Santa Caterina (ascensore, ingresso, audioguida): 7€
  • gli extra in genere
  • quota d’iscrizione: 25 € a persona, inclusa assicurazione medico-bagaglio-annullamento e annullamento del viaggio causa Covid e spese di permanenza forzata in corso di viaggio causa Covid.

documenti necessari:

Per il viaggio: “Treno del foliage, Lago Maggiore e Locarno” sono necessari:

  • Carta d’Identità
  • Green Pass

Viaggiamo in sicurezza: distanziamento e protocolli di legge

Iscriviti alla newsletter

Sarai sempre aggiornato sui nostri viaggi e sulle nostre offerte. Che aspetti? Inserisci la tua email e iscriviti!